Pinot Nero “Arfena”

Vino rosso

Zona di produzione: valle Solinga, Canneto Pavese.

Terreno: sabbioso-ciottoloso, in forte pendenza, con esposizione a sud.

Vitigni: pinot nero (100%).

Vinificazione: le uve, dopo essere state raccolte a mano in cassetta, vengono pigiate e diraspate; il mosto rimane a macerare sulle bucce per circa 15 giorni. Poi viene svinato e messo ad affinare in barrique esauste per 12 mesi. Dopo l’imbottigliamento, il vino riposa in bottiglia almeno 8 mesi prima di essere messo in commercio.

Note di degustazione: si presenta con colore rubino scarico brillante. Il naso è molto tipico, con sentori di piccoli frutti di bosco a bacca nera, spezie, cacao, fiori appassiti e una lieve nota balsamica. In bocca ha struttura ed eleganza, con trama tannica molto fine, armonia e finale lungo e nitido.

Abbinamenti: si presta ad accompagnare egregiamente piatti a base di selvaggina da piuma, agnello, capretto. Da provare anche con risotto ai porcini e formaggi di capra a media stagionatura.

Servizio: servire a 16-18 °C in un calice ampio.

Formati disponibili: bottiglia da 0,75 l.

Il vino è una specie
di riso interiore
che per un istante
rende bello
il volto dei nostri pensieri.

Henri de Régnier